Mentre possiamo certamente ammettere che, negli ultimi anni, il modo in cui le aziende usano le campagne di marketing è cambiato, non sono cambiate le ragioni per cui lo fanno.

Ogni azienda vuole raggiungere il suo cliente ideale proprio nel momento in cui ne ha bisogno e sui canali dove è presente. Con i continui cambiamenti che la tecnologia ci impone, la tua strategia di marketing dovrà evolvere e spiccare sulle altre, in un oceano rosso di competitor che puntano al tuo stesso target.

Un modo è quello di avere sempre uno sguardo attento sui trend di digital marketing. Ecco quelli da tenere in considerazione oggi.

LEGGI ANCHE: 9 Rivoluzioni per il tuo Business: le implicazioni dell’Intelligenza Artificiale nel Digital Marketing

 

 

#1 Omnichannel marketing

Oggi, il consumatore utilizza più canali per fare ricerca, confrontarsi, fare acquisti e interagire con i brand. Lo fa offline e online, soprattutto se ci riferiamo a un pubblico giovane, su piattaforme come Amazon, eBay e Facebook.

È evidente, dunque, come sia importante garantire ai clienti un’assistenza e un’esperienza coerenti, sui diversi punti di contatto. Ecco spiegato cos’è e perché è importante avere una strategia omnichannel. Che non significa solo essere presenti ovunque, ma anche essere riconoscibili e aumentare, sul lungo periodo, il ROI della tua attività.

Se ti stai chiedendo quali sono i canali più importanti su cui essere presente, eccone alcuni: Facebook e Instagram, inclusi Facebook e Instagram Ads, Amazon, che funziona anche come motore di ricerca, e Google’s Shopping Actions, la piattaforma multicanale di Google che garantisce un’ottima esperienza d’acquisto, indipendentemente dal mezzo utilizzato per la ricerca.

 

 

#2 Artificial Intelligence e Machine Learning

Cos’è l’AI? È la branca dell’informatica che si occupa di insegnare alle macchine a pensare e agire come un essere umano. E il Machine learning?Il Machine learning invece insegna alla macchina a imparare anche ciò per cui non è stata esplicitamente programmata e quindi a pensare, ade sempio, a ciò che un cervello umano non è in grado di comprendere, come complessi data mining e previsioni future basate su modelli attuali.

Nonostante AI e Machine learning vengano spesso usarti con lo stesso significato, sono effettivamente due cose diverse. Ti portiamo qualche esempio.

Intelligenza artificiale è: Gmail Smart Compose and Smart Reply, che permettono all’utente di comporre un’intera email con l’AI in base alle abitudini di scrittura precedenti, o Facebook Messenger che invia risposte automatiche ai follower per conto del tuo brand, o la funzione di Amazonche usa l’AI per analizzare le decisioni d’acquisto di ogni utente e suggerire prodotti che a volte non sappiamo neanche di volere ma di cui abbiamo effettivamente bisogno, o Netflix, che utilizza l’AI per i consigli sui film e le serie da vedere in base a scelte precedenti.

La sentiment analysis basata sull’esperienza dei clienti con l’AI è un esempio di machine learning, che a partire dall’estrazione di dati, elabora azioni future, basate sui dati raccolti dalle precedenti customer experience dei clienti.

Il successo dei brand appena citati la dice lunga su quanto siano importanti questi trend di digital marketing.

 

 

#3 Ricerca vocale

L’uso crescente degli smart speaker, noti anche come digital home assistant, come Amazon Echo, Google Dot e Apple Homepod, ha generato un nuovo trend, che già nel 2016 registrava un uso giornaliero, da parte degli adulti, del 40%: la ricerca vocale, appunto, o conversational search.

Questi dispositivi rendono la ricerca molto più semplice. Dal 2016 a oggi, la tecnologia ha compiuto molti passi in avanti, e la ricerca vocale con essa, diventando più accurata e intuitiva.

Per esempio, grazie al machine learning piattaforme come Google hanno perfezionato di molto la ricerca vocale, analizzando con più attenzione la richiesta e il contesto.

 

#4 Personalized Marketing

Personalized Marketing significa offrire agli utenti un’esperienza personalizzata. Perché dovresti seguire questo trend? Secondo Evergage, quasi il 96% dei consumatori sostiene che crei una relazione con il brand. E Forrester ha rilevato che quasi l’80% dei consumatori ha consigliato o pagato di più per un prodotto scelto tramite un servizio o un’esperienza personalizzata.

E se sei preoccupato che l’attenzione verso la privacy possa influire negativamente su questo genere di esperienze, ti assicuriamo che non è così.

Secondo BigCommerce alle giovani generazioni di consumatori non importa condividere i propri dati personali in cambio di vantaggi o di una migliore customer experience. Siti come Netflix, Amazon e Pinterest, per non parlare di Google e Facebook, utilizzano continuamente campagne di marketing personalizzate, fornendo ulteriori contenuti e consigli in base a ciò che ti piace, talvolta anticipandolo.

 

#5 Video Marketing e Influencer Marketing

Se diciamo video marketing a cosa pensi? No, non è Youtube, o almeno, non solo. È Facebook, LinkedIn, Instagram e Snapchat. È strategia.

Ovviamente ogni piattaforma social ha le proprie regole, ma, in linea di massima, se i tuoi video sono brevi, concisi e divertenti, le persone saranno più propense a condividerli su altri social media.

Ancora di più se il tuo brand o i tuoi prodotti o servizi vengono segnalati da qualcuno che ha un gran seguito ed è in linea con i valori del tuo brand. Si, stiamo parlando di influencer marketing: un trend che ti consigliamo di tenere d’occhio. Come? Prima conosci bene il tuo pubblico. Poi trova i leader della tua industry, instaura con loro una relazione e non dimenticare di inserire l’influencer marketing in una più ampia strategia di digital marketing.

 

#6 Visual Search

Lo abbiamo già detto: con la facilità con cui accediamo al telefonino e a internet, le capacità di ricerca si stanno evolvendo. E mentre la ricerca vocale elimina la necessità di digitare le parole chiave in una casella di ricerca ed elimina l’uso dello schermo nel momento in cui abbiamo bisogno di interagire con i risultati delle nostre ricerche, la ricerca visiva trasforma il concetto stesso di parola chiave. Perché non hai più bisogno di parole per cercare quello che ti serve.

App come Google Lens consentono di utilizzare la fotocamera come tool di ricerca. Punti di riferimento, vestiti, opere d’arte o libri possono essere cercati attraverso una singola immagine. I prezzi dei prodotti o le recensioni possono essere trovati semplicemente attraverso la foto di un libro o di un accessorio d’abbigliamento.

Per concludere, ti sarà chiaro come la tecnologia stia cambiando il marketing e quanto lavoro dovrai fare per stare al passo con i trend di digital marketing, adattare le tue strategie a un mercato in continua evoluzione, e fare la differenza rispetto a i tuoi competitor.

 

Fonte: https://www.ninjamarketing.it/2019/05/31/trend-digital-marketing-2019/
Distribuito sotto Licenza CC 3.0 IT (CC 3.0 BY IT)